Le pertinenze. Art.817cc.

Le pertinenze. Art.817cc.

Avete presente quando Sir Ettore ospita Mago Merlino nella Torre? Bene, questo è un tipico esempio di pertinenza fra immobile e immobile ex art. 817.

Infatti, la Torre traballante è sia un tutt’uno con il castello di Ettore (qualora lo venda, vende anche la Torre) ma allo stesso tempo può essere anche separata dal castello.

Le pertinenze quindi sono cose destinate al servizio ed ornamento di un’altra cosa (quella principale) per volontà del proprietario che, non rinnegando l’autonomia della pertinenza, se ne serve come una cosa accessoria della principale.

Le pertinenze si caratterizzano, a differenza delle cose composte, sia per l’elemento oggettivo (rapporto di servizio con la cosa principale) sia per l’elemento soggettivo (volontà del proprietario di adibire la cosa ad ornamento di un’altra).

Tre i tipi di pertinenze: immobile-immobile (Torre- castello); mobile-immobile (i pochi mobili nella Torre- Torre); mobile-mobile (la gabbia di Anacleto- libri di Merlino).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>