';

L’errore di fatto o “errore-motivo”